DynojetItalia


Faster96 Power Commander Hot'n'Rare
Innovazione e prodotti ad alte prestazioni

Power Commander FC

Centralina Iniezione

Power Commander FC

Una nuova centralina aggiuntiva dotata di cablaggi specifici per modello, che memorizza fino a 10 mappe e consente di selezionarle o modificarle senza l’uso di un computer esterno.

Attraverso il sistema di controllo iniettori Dynojet, un PCFC può modificare la taratura di serie della mappa carburante da -100% a +250%. Attraverso il PC ed il software scaricabile, è possibile inserire nell'unità PCFC fino a 10 mappe già sviluppate da Dynojet o Faster96, oppure modificate o create dall'utente, che possono essere poi ulteriormente regolate a piacere. L’utente può selezionare la mappa da utilizzare tra le 10 memorizzate e/o regolare ulteriormente la carburazione ai regimi alti, medi e bassi – il tutto direttamente agendo sulla centralina e senza la necessità di un computer! Normalmente si possono effettuare variazioni di +/-10% dalla centralina, mentre variazioni di diversa portata possono essere effettuate utilizzando il software.

Caratteristiche:

  • Connettori identici a quelli di serie e cablaggi di alta qualità
  • Piccolo, leggero e facile da posizionare ed installare (mm. 70 x 45 x 20 )
  • Pre-programmato con mappature specifiche (se la configurazione richiesta viene riferita unitamente all'ordine)
  • Non è necessario l’uso di un computer per effettuare modifiche o cambiare mappatura
  • 100% compatibilità con le mappe Power Commander V
  • Software con funzione di importazione mappe del Power Commander V
  • Software di programmazione per definizione mappature in dettaglio utilizzando computer
  • Modalità mappa benzina Base o Avanzata per cilindro
  • Gestione sonda lambda integrata - su alcuni modelli
  • Funzione di Calibrazione del TPS
  • Funzione Pompa di ripresa
  • Funzione di Autodiagnosi (visualizza sul software eventuali errori di funzionamento o impostazione)

La centralina PCFC Dynojet nelle appplicazioni su veicoli dotati di centralina integrata nel corpo farfallato, è inoltre l’unica ad avere un sistema di lettura dell’angolo farfalla per una accurata messa a punto in base ai diversi range di giri motore ed alle diverse aperture acceleratore (normalmente non possibile), a differenza di tutte le altre centraline aggiuntive attualmente presenti sul mercato che agiscono solamente in funzione dei giri motore.

Alcune tra le centraline PCFC Dynojet (tra cui quelle per CBR500R, CBR250R, R6 ‘08-‘14, XJ6) consentono il controllo e la modulazione del segnale della sonda lambda originale (fino a due sonde contemporaneamente e separatamente), sfruttandola quindi per la funzione di auto-correzione in tempo reale per l'area di closed loop.

Le unità PCFC non sono espandibili, non è quindi possibile aggiungere accessori quali Cambio Elettronico, Modulo Accensione, SFM, LCD o funzioni quali acquisizione Velocità/Marcia Inserita, limitatore box o launch control

CONFRONTO PCFC - PC V PCFC PCV
MEMORIZZA 2 MAPPE X X
MEMORIZZA 3 O PIU' MAPPE X  
POSSIBILITA' DI INGRASSARE E DI SMAGRIRE X X
SOFTWARE DI GESTIONE SU PC X X
NECESSITA DI COMPUTER PER EFFETTUARE VARIAZIONI   X
GESTIONE CARBURAZIONE SU BASE DI GIRI/MIN E APERTURA FARFALLA X X
ESPANDIBILE CON ACCESSORI ESTERNI   X
POSSIBILITA' DI CREARE MAPPE PERSONALIZZATE CON IL SOFTWARE X X
FACILE INSTALLAZIONE X X
MAPPA SEPARATA PER OGNI CILINDRO X X
RICONOSCIMENTO MARCIA INSERITA   X
ACQUISIZIONE SEGNALE 0-5v (Temp. motore, Turbo, ecc.)   X

Gallery

Faster96Distributore ufficiale per l’Italia
Faster96 - www.faster96.com